OIA Services Ltd | Basket, Betaland sponsor della Swieqi Rock a Malta
16887
post-template-default,single,single-post,postid-16887,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
Newsletter (8)Slide thumbnail

Basket, Betaland sponsor della Swieqi Rock a Malta

ROMA – Dopo i tre anni di Main e Title Sponsor dell’Orlandina Basket, il bookmaker attivo sul mercato italiano abbandona la ribalta del basket professionistico ma continua ad utilizzare questo sport per un nuovo progetto completamente all’insegna del Fun First. Betaland quest’anno sponsorizzerà la Swieqi Rocks, squadra di pallacanestro militante nel campionato amatoriale maltese FBL (Future Basketball League). L’accordo è stato siglato il 12 giugno 2018 a Malta alla presenza dei rappresentanti dell’Associazione Dilettantistica maltese e prevede l’abbinamento del logo Betaland sulla maglia della squadra.
La Swieqi Rocks prende il nome da un piccolo centro cittadino di Malta, Swieqi, è dura e forte come la roccia ed il suo presidente e i giocatori sono degli appassionati rocchettari. Un modo diverso, insomma, per manifestare la passione per il basket e per sostenere lo sport amatoriale, quello del divertimento più puro.
“La passione per lo sport e il Basket è nata già dall’infanzia. Nella mia famiglia sono stati tutti giocatori e grandi appassionati; poi, giocandoci, mi sono innamorato anch’io fino a ritenerlo, in assoluto, lo sport più bello del mondo. Ho 41 anni e ormai fare l’agonista non mi si addice più purtroppo, ma finché il fisico regge, gioco! Oggi Fun first credo sia il mio grido e per questo ho deciso di creare una squadra e partire dal campionato amatoriale: voglio provare a gestirla, allenarla e a giocarci, insomma voglio provare ad essere presidente e allenatore”, commenta Enrico Soldati, motore della Swieqi Rock. “In un momento di riflessione particolare sulle sponsorizzazioni da parte dell’industry, noi a Malta vogliamo dimostrare come il sostegno al divertimento ed alla socializzazione possono essere più importanti della fredda contabilità degli investimenti. Sappiamo che questa è una goccia nel mare, ma non vogliamo mai dimenticarci che il mare è fatto di gocce. E Betaland cercherà sempre di aggiungerne qualcuna”, aggiunge Carmelo Mazza, CEO di Betaland. Non sono state ancora decise le date dei vari match, ma la squadra con molta probabilità debutterà in campo con l’inizio del mese di Settembre, godendosi tutto il tifo della società sponsor dagli spalti.